Mense scolastiche: Scuvera, a Vigevano Lega vergognosa

La gestione leghista delle mense scolastiche a Vigevano è imbarazzante: prima hanno escluso dal servizio mensa molti bambini, attribuendo loro le difficoltà delle famiglie, e ora applicano tagli per poi incaricare consulenti. Una scelta politica, questa, a differenza delle buone prassi messe in campo dalle amministrazioni di centrosinistra, come per esempio sta avvenendo a Pavia. Mi sto impegnando perché  le mense scolastiche per nidi e materne tra i livelli essenziali delle prestazioni e il governo ha accolto anche su La Buona Scuola un mio ordine del giorno.

“Escludere i bambini meno abbienti dalle mense scolastiche, discriminarli, è una decisione meramente politica, altre strade ci sono – afferma la deputata PD Chiara Scuvera – Ed è semplicemente imbarazzante che l’amministrazione leghista si arrampichi sugli specchi chiamando in causa i vincoli di bilancio. Ho presentato una proposta di legge per includere la mensa scolastica nei lep, escludere la spesa dal patto di stabilità e avviare un meccanismo che premia i Comuni virtuosi.

Pavia, 10 agosto 2015