e-letter di Chiara Scuvera

 L’Italia brucia, fermiamo i criminali
Il nostro Paese sta vivendo una vera e propria emergenza incendi che sta colpendo territori straordinari, nella loro economia e nella loro bellezza. Roberto Saviano, in un recente articolo, ha denunciato la natura dolosa di questi fatti, opera spesso della criminalità organizzata.

Come ha detto questa mattina il Ministro dell’Ambiente riferendo in Aula, in questi anni il Parlamento ha introdotto gli eco-reati, così come misure per le aree protette e le aree agricole, adesso in discussione al Senato. La Protezione Civile da giorni sta lavorando incessantemente per tamponare il più possibile l’emergenza. Ci vuole anche una riscossa politica e civica, per opporsi alle mafie. Vi segnalo anche la denuncia del Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci.

In Aula

Il contributo dell’Italia in Europa: ecco la relazione programmatica
Abbiamo approvato le risoluzioni sulla relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2017 e sul Programma di lavoro della Commissione per il 2017 predisposta dalla Commissione Politiche dell’Unione Europea. Con la risoluzione del PD il Governo viene impegnato ad intervenire nel dibattito in corso sulle prospettive dell’integrazione europea e sulle possibili correzioni da apportare all’assetto, alle regole e alle procedure decisionali oltre che alle politiche dell’UE; a rafforzare la capacità competitiva delle economie europee, con particolare riguardo al recupero di più consistenti tassi di crescita delle attività manifatturiere; al sostegno delle politiche per l’innovazione tecnologica, alla stabilizzazione degli interventi a sostegno degli investimenti e all’occupazione; ad aggiornare le regole del Fiscal Compact, nella adozione di criteri flessibili e non rigidi nell’applicazione delle regole del Patto di stabilità e crescita; a seguire attivamente l’attuazione del progetto dell’Unione dell’energia; ad intensificare la lotta al terrorismo e alla criminalità organizzata e a rafforzare le politiche sui flussi migratori, consolidando il migration compact e quindi la cooperazione internazionale.
Qui la risoluzione del Partito Democratico

Legge Europea 2017: novità su energia e cooperazione allo sviluppo 

Abbiamo approvato, con 259 voti favorevoli e un contrario, la legge europea 2017. La Legge europea di quest’anno consente, in particolare la definizione di tre procedure di infrazione e una serie di casi Eu-Pilot .

Con un emendamento del Pd, promosso in particolare dal nostro gruppo in commissione, Attività Produttive, abbiamo risolto una questione relativa agli aiuti di Stato nel settore dell’energia e introdotto un sistema di agevolazioni per le imprese energivore,  al contempo tutelando le famiglie e le imprese a bassa intensità di consumo.

Un altro tema che mi fa piacere segnalarvi, è quello dell’esenzione Iva sulle cessioni di quei beni – effettuate nei confronti dei soggetti della cooperazione allo sviluppo – destinati ad essere trasportati o spediti fuori dall’Unione europea in attuazione di finalità umanitarie, come previsto dalla direttiva Ue 2006/112. Tra tali soggetti vi sono le organizzazioni del commercio equo e solidale. Come sapete in questa legislatura abbiamo approvato  alla Camera la prima Legge nazionale sul commercio equo e solidale. Per questo, agganciandomi all’ispirazione delle norme europee, ho presentato un ordine del giorno, accolto dal Governo, per facilitare la rapida approvazione in via definitiva di tale Legge, ora all’esame del Senato.

Qui il testo del mio ordine del giorno
Qui la mia intervista a Radio Radicale

Approvata la legge per la prevenzione della radicalizzazione jihadista
Abbiamo approvato in prima lettura, con 251 voti favorevoli, 109 contrari e 13 astenuti, la proposta di legge per laprevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista. La legge, che ora passa  all’esame del Senato, prevede l’istituzione del Centro nazionale sulla radicalizzazione (CRAD), presso il Ministero dell’Interno, con la finalità di promuovere e sviluppare le misure, gli interventi ed i programmi diretti a prevenire fenomeni di radicalizzazione e di diffusione dell’estremismo violento di matrice jihadista nonché a favorire la deradicalizzazione dei soggetti coinvolti. Inoltre, viene istituito in Parlamento un Comitato per il monitoraggio di tali fenomeni. Il Comitato svolge attività di monitoraggio sul territorio nazionale, con particolare attenzione alle problematiche inerenti alle donne e ai minori e svolge la sua attività anche attraverso l’audizione di figure istituzionali, di componenti della magistratura e delle forze di polizia, di ministri di culto e di operatori sociali. Infine, il provvedimento dispone interventi finalizzati a prevenire episodi di radicalizzazione nell’ambito scolastico.
Qui il dossier del Partito Democratico
Più trasparenza nei contratti derivati del MEF
Abbiamo approvato le mozioni sulla trasparenza dei contratti derivati stipulati dal Ministero dell’economia e delle finanze. La mozione del Partito Democratico impegna il Governo a rendere disponibile sul sito web del dipartimento del tesoro su base trimestrale, e non annuale, come invece avviene oggi, l’aggiornamento dei dati relativi a: nozionali e valori di mercato del portafoglio derivatistock dei titoli di Stato valorizzato non solo al valore nominale ma anche al valore di mercato, indicatori di rischio con e senza impatto dei derivati. Inoltre viene invitato a chiarire, nel rapporto annuale sul debito, i legami fra le diverse pubblicazioni statistiche in materia di derivati, dando contezza dei relativi impatti su saldi e stock di finanza pubblica, integrando l’informazione ove necessario.

Qui la mozione del Partito Democratico

Appuntamenti

Venerdì, 21 luglio, alle ore 21.00, interverrò all’assemblea pubblica “Per NON INCENERIRE anche il nostro FUTURO” che si terrà a Belgioioso, presso la Sala consiliare del Comune, in Via Garibaldi 64:
Sabato, 22 luglio, alle ore 16.00, interverrò alla Festa de l’Unità di Siziano, sul tema “FAR (RI)VIVERE LE PERIFERIE: da Piazza Fellini alle nostre frazioni”:

Mercoledì, 26 luglio, alle ore 14.00, SinistraDem Campo Aperto ha organizzato un seminario sul tema dell’accoglienza dei migranti in Europa, dal titolo “Pace Accoglienza Sicurezza”, che si terrà presso la Sala  Salvadori della Camera dei deputati:

Sabato, 29 luglio, alle ore 18.00, interverrò all’iniziativa organizzata dalla Conferenza Provinciale Donne Democratiche, in collaborazione con la Conferenza delle Amministratrici, dal titolo: “Storie di ordinaria amministrazione”, che si terrà alla Festa Democratica, presso l’area feste di Cava Manara, in Via A. Costa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *