e-letter di Chiara Scuvera


Anche quest’anno al Pavia Pride, con l’orgoglio di avere votato SI alle Unioni Civili 
È passato ormai un anno da quando in Parlamento abbiamo approvato la legge sulle Unioni Civili. Anche quest’anno parteciperò al Pavia Pride, con l’orgoglio di avere espresso il mio voto favorevole a questa legge epocale. Si poteva fare meglio? Certo. Ma i diritti si realizzano anche con azioni concrete e ricordo che il M5S votò contro.

Allora a domani, partenza da Piazza Ghinaglia

In Aula

Legge elettorale: 5S immaturi e inaffidabili, ma no a resa Parlamento

Ha ragione Barbara Pollastrini, vicepresidente del Partito Democratico, a pronuinciare queste parole. Con il voto di ieri, che ha affossato la legge elettorale, i 5S “hanno sprecato l’occasione di dimostrare la maturita’ e l’affidabilita’ richiesta a chiunque aspiri al governo del paese. All’Italia serve comunque una legge elettorale che restituisca ai cittadini la scelta sugli eletti, e assicuri un margine di governabilita, che recuperi uno spirito coalizionale e aiuti alla costruzione del centrosinistra, condizione di un’alternativa vincente. Saranno giorni preziosi. Non mi rassegno al destino che questa legislatura si concluda con una sorta di ‘resa del Parlamento. So che il Pd, per funzione, numeri e serieta’, sara’ impegnato per un traguardo dovuto al Paese e all’autorevolezza delle istituzioni”.

Approvata la manovra correttiva dei conti pubblici

La scorsa settimana abbiamo approvato, con  218 voti favorevoli, 127 contrari e 5 astenuti, la cosiddetta “manovrina economica” ovvero il decreto relativo alle disposizioni urgenti in materia finanziaria, alle iniziative a favore degli enti territoriali, agli ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e alle misure per lo sviluppo. Il decreto legge, che ora passa al Senato, prevede una serie di misure di correzione della spesa pubblica in risposta a quanto indicato dalla Commissione Europea.

Nello specifico, oltre ad una riduzione della spesa, vengono previste una serie di norme come quella per il salvataggio dei direttori stranieri dei musei, quella per l’esclusione dei fondi pensioni dalle procedure di bail in e quella sulla web tax transitoria. Ma ci sono anche l’obbligo di avere un rappresentante fiscale per i portali online, la tassa di soggiorno anche per Airbnb, l’addio definitivo alle monete da 1 e 2 centesimi e il ritiro dal mercato di oltre 150mila slot machine. Sono poi stati previsti rimborsi più rapidi dell’Iva, il prestito ponte da 600 milioni ad Alitalia, il rafforzamento dell’ANAC, il sostegno per il cibo biologico nelle mense scolastiche e la stabilizzazione di 15mila insegnanti.

Certo, è stato inopportuna la norma che ha regolamentato nuovamente il lavoro accessorio e occasionale, dopo avere abrogato tout court i voucher e dopo la valanga di firme raccolte dalla CGIL. Bastava lasciar proseguire la Commissione Lavoro sulla proposta di legge del PD, che anch’io ho firmato, in merito al quale c’è un forte dialogo con le forze sindacali.

Qui il testo della legge
Qui il dossier del Partito Democratico

In Commissione

Legge per la Concorrenza: cominciata la terza lettura, in corso le audizioni

La legge concorrenza è finalmente tornata dal Senato e, quindi, in Commissione Attività Produttive, abbiamo svolto le audizioni sul nuovo testo. Abbiamo ascoltato i rappresentanti del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (CNCU), dell’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori (ADUC), di Filctem CGIL, Flaei CISL e Uiltec, Utilitalia, l’Associazione italiana di grossisti di energia e trader (AIGET) e dei rappresentanti del Consiglio nazionale del notariato.

Qui il testo della legge

Commercio ambulante: iniziate le audizioni sulle proposte di legge

La scorsa settimana, in Commissione Attività Produttive, abbiamo iniziato le audizioni sulle proposte di Legge sul commercio su aree pubblichedi cui sono relatrice, partendo dai rappresentanti della Conferenza Stato, regioni e province autonome di Trento e Bolzano.

Qui il testo della legge del Partito Democratico

Sul territorio

Certosa di Pavia: il Governo ha risposto alla mia interrogazione

Il Governo ha risposto alla mia interrogazione nella quale chiedevo al Ministro dei Beni Culturali quali misure intendesse adottare per consentire la piena fruibilità della Certosa di Pavia dopo il grande investimento economico finanziario svolto (ricordo che sono stati destinati 150mila euro per interventi sul Museo della Certosa e 7 milioni di euro per altri interventi sul complesso monumentale  inseriti nei “Grandi progetti beni culturali”, già in corso di realizzazione). Per l’esecutivo una volta che sarà conclusa la fase di esecuzione degli interventi, per rendere più fruibile il monumento, si potranno prevedere forme di collaborazione con l’Ordine Monastico.

L’intervento dello Stato è stato ottenuto anche grazie a un lavoro di squadra che abbiamo fatto con il Comune e la Provincia di Pavia. Dobbiamo adesso risolvere il ricorrente problema della fruibilità del complesso, inaugurando una nuova forma di collaborazione tra comunità monastica e istituzioni pubbliche. Grazie agli interventi già realizzati, il numero di visitatori del Museo, è aumentato di oltre il 27%, attestandosi su oltre 37mila presenze annue.

Qui il testo della mia interrogazione
Qui la risposta del Ministro

Appuntamenti

Venerdì, 9 giugno, alle ore 17.00interverrò sulla legge sul mercato equo e solidale, di cui sono stata relatrice, a Milano, in piazza Brambilla, zona Bicocca

 


Sabato, 10 giugno, alle ore 15.00, sarò in piazzale Ghinaglia, a Pavia, per partecipare al Pavia Pride

Domenica, 11 giugno, sarò al MineralPavia a San Martino Siccomario  (Palabrera, via Verdi n.9)

Sempre domenica, 11 giugno, alle ore 18:30, sarò alla Sagra di San Bernardo presso l’Oratorio di Mirabello

Mercoledì, 14 giugno, alle ore 14.30, ospiterò alla Camera la presentazione del libro “Non sono affari loro”, delle Edizioni Santa Caterina, che si terrà presso la Sala Stampa della Camera dei deputati, in via della Missione,4

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *