e-letter di Chiara Scuvera

 

Oggi è il 4 novembre, una giornata di ricordo dei caduti della Prima Guerra Mondiale e che deve portarci a rinnovare il nostro impegno per la Pace.

 

Domani parteciperò, insieme all’onorevole Gian Piero Scanu, al Sindaco di Pavia Massimo Depaoli e all’Assessore alla Cultura Giacomo Galazzo,  ad un’iniziativa promossa dall’Anpi di Pavia sulla proposta di legge sulla riabilitazione dei militari italiani cui è stata irrogata la pena capitale nella grande guerra, che abbiamo approvato alla Camera.Furono circa  4000 i soldati che vennero giustiziati, spesso senza essere stati processati o per ragioni arbitrarie. E’ bene parlare di quella pagina, perché non bisogna mai dimenticare la crudeltà della guerra e il dovere politico della continua ricerca della Pace. Quella Pace che in tante, troppe, parti del mondo ancora non c’è, a partire della Siria.

E parlare di Pace non può che riportarmi a una grande donna della ResistenzaTina Anselmi. A lei infinita riconoscenza

In Aula

Il Sostegno al Cinema diventa Legge

Questa settimana abbiamo approvato in via definitiva, con 281 voti favorevoli, 97 contrari e 17 astenuti, il ddl per la disciplina del cinema e dell’audiovisivo e deleghe al Governo per la riforma normativa in materia di attività culturali, collegato alla manovra di finanza pubblica. Il provvedimento prevede un nuovo Fondo per il cinema e l’audiovisivo da 400 milioni annui, a fronte degli attuali 260; il riordino dei crediti d’imposta e dei contributi; una sezione speciale presso il Fondo centrale di garanzia per le piccole e medie imprese e l’istituzione del Consiglio superiore del cinema e dell’audiovisivo, con compiti di consulenza e supporto nell’elaborazione e attuazione delle politiche di settore. Il Fondo finanzierà il Piano straordinario per il potenziamento del circuito delle sale cinematografiche e polifunzionali e quello per la digitalizzazione del patrimonio cinematografico e audiovisivo: nello specifico, una dotazione annua di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, di 20 milioni per l’anno 2020 e di 10 milioni di euro per l’anno 2021 sarà destinata alla concessione di contributi, a fondo perduto o in conto interessi sui mutui o locazioni finanziarie, per aprire sale cinematografiche chiuse o dismesse, con particolare riguardo a quelle presenti nei Comuni con popolazione inferiore ai 15 mila abitanti.

Qui il testo della legge
Qui il dossier del Partito Democratico

Anniversario Nobel Grazia Deledda, occasione per parlare di più delle scrittrici italiane 

Successivamente abbiamo ha discusso e approvato diverse mozioni per la celebrazione del 90° anniversario dell’assegnazione del premio Nobel a Grazia Deledda. Nello specifico il Governo viene impegnato ad individuare opportune iniziative per celebrare l’80°anniversario della morte della scrittrice e il 90° anno dal conferimento del premio Nobel per la letteratura anche coinvolgendo le istituzioni culturali del Paese, della regione Sardegna e a promuovere e sostenere iniziative presso tutte le istituzioni scolastiche volte a favorire lo studio e la conoscenza dell’opera di Grazia Deledda anche in coincidenza col 70° anniversario del riconoscimento del diritto di voto alle donne italiane.

Qui il testo della mozione approvata

 

In Commissione

In Commissione Attività Produttive

Riforma Camere di Commercio: attenzione su diritto annuale e occupazione

Abbiamo approvato, con condizioni e osservazioni, il parere sullo schema di decreto legislativo per il riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Il decreto legislativo dà piena attuazione a una serie di principi contenuti nella legge delega, tra i quali l’obbligo di accorpamento. Vengono introdotte nuove funzioni, anche in materia di alternanza scuola-lavoro. Abbiamo posto delle importanti condizioni su due temi critici: diritto annuale e occupazione.

Qui il parere approvato

In Commissione Politiche dell’Unione Europea

Sono stata relatrice in sede consultiva sulla proposta di legge che disciplina l’attività di ristorazione in abitazione privata. La proposta sull’Home Resturant è tesa a creare nuovi strumenti per garantire la trasparenza, la tutela dei consumatori e la leale concorrenza, nell’ambito dell’economia della condivisione così da valorizzare e favorire la cultura del cibo tradizionale e di qualità, in particolare attraverso l’utilizzo prioritario di prodotti tipici del territorio.

Qui la proposta di legge
Qui il parere approvato

Appuntamenti

Venerdì, 4 novembre, alle ore 21.00 sarò a Voghera, al  PALAOLTREPO all’incontro di preparazione della campagna elettorale per Pier Ezio Ghezzi sindaco, aperto a tutti gli iscritti del Circolo PD di Voghera. L’appuntamento è in Viale Martiri della Libertà, a Voghera.

Sabato, 5 novembre, alle ore 10.30, interverrò all’iniziativa dell’ ANPI di Pavia “O Gorizia, tu sei maledetta”, in ricordo del centenario dell’inizio della guerra ’15-’18. All’iniziativa, che si terrà presso la sala Vanzati della Camera del Lavoro di Pavia, prenderà parte l’On. Gian Piero Scanu, primo firmatario della proposta di legge sulla riabilitazione dei militari italiani cui è stata irrogata la pena capitale nella grande guerra..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *