e-letter di Chiara Scuvera

e-letter-chiara-scuvera

 

“Chi ha inventato il mistero buffo è stato il popolo. Fin dai primi secoli dopo Cristo il popolo si divertiva, e non era solo un divertimento, a muovere, a giocare, come si diceva, spettacoli in forma ironico-grottesca, proprio perché per il popolo, il teatro, specie il teatro grottesco, è sempre stato il mezzo primo d’espressione, di comunicazione, ma anche di provocazione e di agitazione delle idee. Il teatro era il giornale parlato e drammatizzato dal popolo”
#DarioFo

 

Riforma #Cittadinanza Subito! Italiani Senza Cittadinanza, il movimento a cui hanno dato vita giovani di seconde e terze generazioni, italiani di fatto, ma non di diritto. Abbiamo approvato la riforma alla Camera e ora la legge è ferma al Senato, anche a causa dell’ostruzionismo della Lega Nord.

Ecco l’ #Appello che il movimento ha promosso per il Flashmob:

Il gruppo “Italiani Senza Cittadinanza“, formato da giovani figli di stranieri a cui non è stata ancora riconosciuta la cittadinanza italiana e da chi è stato riconosciuto cittadino italiano dopo un percorso lungo e travagliato, ha indetto per la giornata del 13 ottobre un’iniziativa pubblica. La mobilitazione [si è tenuta] per dare forma e risonanza alle voci dei figli dell’immigrazione e chiedere a gran voce l’approvazione della Riforma della legge per l’acquisizione della cittadinanza italiana, un testo che rappresenta un’importante apertura verso chi nasce e/o cresce in Italia, votato proprio un anno fa alla Camera dei deputati e attualmente bloccato in Senato – Commissione Affari costituzionali…. (Continua a leggere)
#ItalianiSenzaCittadinanza

Qui una bella intervista a Marco Paciotti, responsabile Forum Immigrazione del PD
In Aula

Europa: la risoluzione della Camera in vista del Consiglio

In vista del Consiglio Europeo, mercoledì abbiamo approvato una risoluzione che impegna il Governo a perseguire attivamente una politica migratoria comune oltre che di cooperazione economica con i Paesi d’origine. Giustamente Matteo Renzi ha chiesto di riconsiderare l’accesso ai fondi europei per quegli Stati Membri che non accolgonoNella risoluzione chiediamo anche una soluzione politica al conflitto siriano e una posizione sui negoziati dopo la vittoria del Leave nel referendum su Brexit.

Qui il testo della risoluzione approvata

Vigili del Fuoco e lavoratori della sicurezza: una mozione per il rinnovo del contratto

Approvata anche una mozione per il rinnovo dei contratti dei comparti dei Vigili del fuoco, delle Forze dell’ordine e delle Forze armate. Il Governo viene quindi direttamente impegnato ad adottare ogni iniziativa utile, anche prevedendo delle specifiche risorse nella prossima Legge di bilancio, per proseguire e rafforzare quelle già messe in campo per il rinnovo del contratto del pubblico impiego, con specifica attenzione al settore della sicurezza.

Qui la mozione del Partito Democratico

Approvata la nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2016

 

Abbiamo concluso l’esame della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2016 e della Relazione annessa in merito allo scostamento dal pareggio di bilancio.  Le relative risoluzioni impegnano il Governo a innalzare, già nel Documento programmatico di bilancio da inviare alle autorità europee, l’obiettivo d’indebitamento netto per il 2017 fino a un massimo dello 0,4 per cento del PIL per mettere in sicurezza il territorio con interventi antisismici e l’accoglienza dei migranti.

Diversi sono gli obiettivi posti con la nota di aggiornamento, soprattutto in materia di sviluppo economico e di previdenza, e la legge di bilancio per il 2017 sarà un banco di prova importante. Coraggiosa la battaglia per bilanci più flessibili che il nostro Governo sta conducendo in Europa. Al contempo dobbiamo lavorare per usare bene la flessibilità, concentrando le risorse sugli investimenti.

Qui la risoluzione sulla relazione sullo scostamento dal pareggio di bilancio
Qui la risoluzione sulla Nota di aggiornamento del Def 2016
Approvata la legge che introduce il reato di furto di rame

Abbiamo approvato in prima lettura con 248 favorevoli, 55 contrari e 96 astenuti in prima lettura la legge di modifica al Codice penale e al Codice di procedura penale in materia di furto di materiale appartenente a infrastrutture destinate all’erogazione di energia, di servizi di trasporto, di telecomunicazioni o di altri servizi pubblici. Sotto i documenti di approfondimento

Qui il testo della legge
Qui il dossier del Partito Democratico
Appuntamenti

Stamattina sono stata a Voghera, in Piazza Duomo, al presidio dei lavoratori e delle lavoratrici di Cameron Grove, mobilitati per la vertenza che vede 160 licenziamenti dichiarati dall’azienda.

Sempre oggi, venerdì 14 ottobre, alle ore 21.00, parteciperò all’assemblea di approfondimento dei Circoli PD di Pavia Nord Est e Pavia Est, presso la sede in Via Fasolo, 51


Domenica, 16 ottobre, alle ore 21.00, interverrò all’incontro/dibattito organizzato dai Giovani Democratici di Pavia con gli iscritti, sul referendum sulla riforma costituzionale, presso la sede provinciale del PD di Pavia, in Via Taramelli, 7

Venerdì, 21 ottobre, alle ore 15.00 con Lorenzo Basso incontrerò parti sociali e datoriali, mondo della ricerca e dell’istruzione sul tema “Industria 4.0. Dall’indagine conoscitiva al Piano del governo: quali ricadute sulla provincia di Pavia?”, presso il Collegio Universitario S. Caterina da Siena, in Via San Martino, 17/B, a Pavia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *