Buona scuola: dopo circolare Ministero, sindaco di Mortara ritiri raccolta firme contro “gender”

Non esiste alcuna fantomatica “teoria gender” nella Buona Scuola. Nel provvedimento parliamo semplicemente di parità. Invito quindi il sindaco di Mortara, che ad agosto aveva lanciato una raccolta firme strumentale contro la nostra riforma, a leggere la circolare del Ministero e a dire che ha sbagliato alle famiglie.
Nel nostro provvedimento è previsto che nelle scuole pubbliche italiane valga il principio di non discriminazione. Educare al rispetto delle persone, alla bellezza delle differenze, è quello che ogni Paese civile deve fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *