Approvata la mia risoluzione su brevetto unitario eu

Sono molto soddisfatta per l’approvazione, in commissioni congiunte X e XIV, della risoluzione per l’adesione dell’Italia al brevetto unitario europeo, di cui sono prima firmataria. Un sistema di tutela brevettuale unico può rafforzare la competitività delle imprese italiane, soprattutto innovative, sia in termini economici (si arriverebbe ad un risparmio di circa il 70 per cento dei costi attualmente richiesti per la validazione di un brevetto per 20 anni, nei 25 paesi aderenti al progetto) sia in termini di tutele (si prevede un Tribunale unico per la risoluzione delle controversie, con una sezione anche in Italia). 
L’adesione al nuovo sistema rafforzerebbe anche il contrasto alle contraffazioni, importante per la tutela del Made in Italy, rafforzando l’internazionalizzazione delle imprese.
L’atto verrà inviato al Parlamento europeo e alla Commissione europea per il dialogo politico.

Qui il testo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *