Accolto il mio Odg sul recupero degli arsenali

Ho presentato un Ordine del giorno, all’interno del Decreto Ilva, per impegnare il governo a valutare l’opportunità di approntare un Piano nazionale per la valorizzazione culturale, turistica e civica degli Arsenali militari (anche di quelli appartenenti al demanio militare), tenendo conto anche delle buone prassi di programmazione partecipata dai cittadini e dal mondo dell’istruzione, della ricerca e della cultura presenti nel Paese. Sul territorio nazionale esistono arsenali appartenenti al demanio militare trasferiti, o in via di trasferimento, al demanio civile come, per esempio, l’Arsenale di Pavia, che fa parte delle 11 strutture individuate come non più di interesse militare e quindi disponibili per una valorizzazione attraverso il demanio.
Ora si tratta di trovare la formula giusta, anche con una partnership pubblico/privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *